Il 20 agosto esce il volume “MURI DI SARDEGNA”, la prima guida alle opere murali dell’Isola

Viaggio nell’arte urbana made in Sardegna. Artisti, opere e luoghi nella prima guida alle opere murali dell’Isola

MURI DI SARDEGNA”

Luoghi e opere della Street art

 (Dario Flaccovio Editore)

In libreria dal 20 agosto

La Sardegna non è solo sinonimo di coste incantevoli, natura incontaminata, archeologia e arte. Nelle principali città, come Cagliari Sassari Oristano e Nuoro, ma anche nei centri urbani del territorio, recuperati ad un uso consapevole delle tradizioni, spiccano opere d’arte urbana sulle pareti delle abitazioni e degli edifici pubblici.

Metterle insieme è operazione difficile, oltre che ricerca per dare memoria a opere effimere che se catalogate e analizzate dal punto di vista sociologico e semiotico rappresentano una mappa socio-culturale di riti, presenze sul territorio e modi differenti di viverlo: questo, prova a fare “Muri di Sardegna” (Dario Flaccovio Editore), la prima guida alle opere murali dell’Isola a cura dell’associazione culturale Asteras.

Abbiamo intrapreso il progetto della guida – raccontano i membri dell’associazione – con l’obiettivo di mettere in luce la portata di questa peculiarità del paesaggio urbano ed extraurbano della Sardegna: si tratta di un immenso patrimonio visuale costantemente mutevole che rappresenta un vero unicum”.

La street art è un fenomeno artistico di rilievo, che allinea l’isola sarda al contesto internazionale. La guida vuole offrire al viaggiatore uno strumento utile per la ricerca e la comprensione degli elementi più emblematici: dai rinomati murales di Orgosolo e di San Sperate alla nuova street art di San Gavino Monreale. Dagli anni Sessanta del Novecento sino agli anni Duemila. Grandi interpreti e giovani utopie: un circuito affascinante, istruttivo e ricco di sorprese. Il libro è una guida pratica da portare in viaggio, oltre che un piccolo atlante iconografico dei sentimenti, delle visioni e delle speranze di un popolo.

Associazione Asteras. L’associazione culturale Asteras (Associazione Territorio e Arte in Sardegna) ha sede a Cagliari e opera in Sardegna nell’ambito dei beni culturali e delle arti visive. È composta da storici dell’arte e da fotografi che hanno un consolidato percorso lavorativo nel settore. Tre le sue principali attività, l’associazione promuove la divulgazione dei contenuti e delle forme dell’arte contemporanea sul territorio nazionale e internazionale.

***

Il progetto “Muri di Sardegna” è stato realizzato anche grazie al sostegno dei Comuni di San Nicolò d’Arcidano, Capoterra, San Sperate, Escolca e Silius, e col patrocinio dei Comuni di Guspini, di Nuoro e di Cagliari.

Facebook
Articolo creato 186

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto