Galizia e Bretagna protagoniste dell’ultima parte di Arpe del Mondo

Il mondo che vibra come un’arpa, le corde che diventano un filo che unisce i popoli sulle rotte della tradizione e dell’innovazione, al di là di una visione stereotipata dello strumento, avvicinandolo a un pubblico più ampio e trasversale.

Ultima parte della quinta edizione del Festival Internazionale Arpe del Mondo, con due concerti dedicati all’arpa celtica con artisti provenienti da due regioni meno conosciute di quella tradizione: la Galizia e la Bretagna.  Saranno protagonisti il duo d’arpe galiziano formato da Rodrigo Romani & Beatriz Martinez ed il trio bretone Lune Blue Trio dell’arpista Clotilde Trouillaud. 

Condivideranno il palco del Centro Servizi Culturali di Macomer, il giorno 5 ottobre alle 21 , mentre il 6 alle 20 si esibiranno nel jazz club cagliaritano BFlat.  Un concerto dal sapore intimista che mescola le tradizioni con la ricerca di linguaggi originali.

Anche questa edizione è cresciuta negli apprezzamenti per l’alto livello qualitativo degli artisti e nel sostegno e calore del pubblico nelle piazze di Cagliari, Oristano, Pula, Teulada, Dolianova, Portoscuso e nel riuscitissimo evento annuale all’Orto Botanico di Cagliari. In cinque anni Arpe del Mondo ha portato artisti da 22 Paesi, coinvolto 8000 persone di pubblico, 1000 ragazzi delle scuole coinvolgendo sull’isola un territorio di 12 Comuni.

Il festival ideato e diretto dall’arpista internazionale e cagliaritano di adozione Raoul Moretti, è prodotto dall’Ente Concerti Città di Iglesias, e si realizza con i contributi della Fondazione Banco di Sardegna e della Regione Sardegna e dei numerosi partner: Comune di Cagliari, Comune di Oristano, Consorzio Cagliari Centro, Centro Citta’ Oristano, Centro Servizi Culturali di Macomer, Associazione Domina Edizioni Musicali, Università di Cagliari. 

Gli artisti:

Rodrigo Romani & Beatriz Martinez – Galizia/Spagna

Rodrigo Romani è musicista, insegnante, produttore, direttore d’orchestra, compositore e conduttore radiofonico. E’ una figura molto popolare in Galizia nell’ambito della musica tradizionale per l’impegno come membro e fondatore del gruppo Milladoiro, con il quale ha girato il mondo per un ventennio, e per la sua opera di promozione dell’arpa celtica nell’ambito della musica galiziana. Fondatore della scuola di musica tradizionale di Vigo e direttore dell’Orchestra folk Sondeseu. Ha all’attivo numerose incisioni da solista ed in gruppo.

Si presenta in duo con Beatriz Martinez, sua ex allieva, che negli ultimi anni si è contraddistinta per i suoi progetti legati alla musica tradizionale galiziana, sia da solista sia nel suo quartetto sia all’interno dell’orchestra Sondeseu.

Lune Blue Trio – Bretagne / France

Il trio nasce per sottolineare la scrittura musicale atipica dell’arpista Clotilde Trouillaud ed è composto oltre che da Clotilde all’arpa celtica, da Erwan Bereguer alla chitarra elettrica e Jean-Marie Stephant alla batteria.  Propongono un concerto emozionale, tratto dal loro lavoro Indigo, sorprendente ed originale contraddistinto da un suono intimista, arrangiamenti accattivanti che mettono insieme influenze derivanti da jazz, rock, folk bretone e classica.

Un’occasione unica per ascoltarli per la prima volta in Italia.

Facebook
Articolo creato 126

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto