Il 19 luglio, a Senorbì, l’evento “Echi Medievali da Segolaj”

Raccontare un arco di tempo affascinante e complesso, legando la Trexenta a una temperie culturale che ne ha determinato fasti e particolarità, questo l’auspicio con il quale si è progettata la prima (delle due)

NOTTE AL MUSEO 2019 al MADN di Senorbì.

Venerdì 19 luglio, a partire dalle 19.30 si parlerà di storia, archeologia, gesta, ambientazioni dal sapore tipicamente medievale.

La formula consueta, che implica l’apertura straordinaria del percorso espositivo in fascia serale, sarà questa volta strutturata in due momenti topici:

il primo incentrato su un breve excursus storico legato all’antico insediamento di Segolaj, con particolare attenzione alla Chiesa di Santa Maria della Neve;

il secondo affidato alla sapiente penna di un narratore accorto quale è Roberto Brughitta che, attraverso le appassionanti vicende del suo romanzo GENNA DI TAQUISARA, saprà condurci alla scoperta di luoghi, tradizioni, paesaggi in cui si muovono figure umane di grande intensità abitanti la Sardegna della leggendaria Eleonora.

Vi aspettiamo dunque alle 19.30 in punto per la visita guidata all’antico sito di Segolaj; di seguito faremo ritorno al Museo per incontrare e conoscere da vicino lo Scrittore protagonista della prima Notte al Museo 2019.

L’evento, promosso dalla Soc. Coop. Sa Domu Nosta, patrocinato dall’Amministrazione Comunale di Senorbì, si concluderà con il consueto rinfresco di saluto, anche grazie alla Cantina Trexenta.

Facebook
Articolo creato 174

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto