Nuovi appuntamenti con il Festival Internazionale Arpe del Mondo

Foto di copertina: Andrea Puxeddu

Il mondo che vibra come un’arpa, le corde che diventano un filo che unisce i popoli sulle rotte della tradizione e dell’innovazione, al di là di una visione stereotipata dello strumento, avvicinandolo ad un pubblico più ampio e trasversale.

Entra nel vivo la quinta edizione del Festival Internazionale Arpe del Mondo, con la direzione artistica di Raoul Moretti e la produzione a cura di Ente Concerti Città di Iglesias. 

Dopo il preludio di febbraio con gli applauditissimi concerti della virtuosa cinese di guzheng Wan Xing, a Cagliari e Dolianova in collaborazione con il Capodanno Cinese ed il Festival Street Books, in arrivo gli appuntamenti estivi di luglio.  

Il Festival che negli anni ha realizzato in tutta l’isola 45 eventi con 17 Paesi invitati avrà come protagonista lo straordinario talento del colombiano Yofre Brito all’arpa llanera, uno dei più grandi virtuosi sudamericani, che torna in Sardegna, dopo il successo di due anni fa dove aveva incantato da un balcone di piazza Garibaldi a Cagliari le quasi 1000 persone accorse.   

Si esibirà il 04 a Teulada alle ore 22.30 in Piazza Fontana e il 05 a Pula alle ore 22.30 in piazza del Popolo, in concerti che vedranno in apertura la musica ispano-americana sapientemente arrangiata dal quartetto cagliaritano Nahui Olin Quartet, formato oltre che da Raoul Moretti all’arpa, da Rinaldo Pinna alla chitarra, da Luigi Lai alla fisarmonica e da Dario Pirodda al sax. 

Yofre Brito sarà protagonista anche la settimana seguente con l’argentina Marta Carrara all’arpa paraguaiana il giorno 11 alle 21.30 in un suggestivo concerto all’Orto Botanico di Cagliari che per il terzo anno rinnova la collaborazione e il giorno 12 alle 21.30 a Oristano, Piazza Eleonora. 

Il festival si realizza con i contributi della Fondazione Banco di Sardegna e della Regione Sardegna e dei numerosi partner: Comune di Cagliari, Comune di Oristano, Consorzio Cagliari Centro, Centro Citta’ Oristano, Centro Servizi Culturali di Macomer, Associazione Domina Edizioni Musicali, Università di Cagliari. 

Proseguiranno gli appuntamenti poi anche con una tappa il 05 agosto a Portoscuso e con un imperdibile week end a ottobre con protagonista l’arpa celtica e le tradizioni musicali della Galizia e della Bretagna: il 5 al Centro Servizi di Macomer ed il 06 al BFlat di Cagliari si esibiranno il  Lune Bleue Trio di Clotilde Trouillaud ed il duo di Rodrigo Romani

Da definirsi ancora l’appuntamento che vedrà protagonista il vincitore del concorso internazionale Suoni d’arpa 2018, Joost Willemze, gran virtuoso olandese dell’arpa classica.  

Arpe del Mondo è il Festival Internazionale prodotto e organizzato dall’Ente Concerti Città di Iglesias, ideato e diretto da Raoul Moretti. “Un format nato dalle mie esperienze concertistiche di in giro per il mondo, invitato a partecipare ai Festival più importanti dedicati all’arpa – racconta Moretti – ho avuto la possibilità di incontrare ed invitare meravigliosi artisti.”   

Il festival crea il luogo ideale, attraverso ospitalità e condivisione ,per un vero scambio culturale tra gli artisti provenienti da vari Paesi e tra gli artisti stessi e il pubblico, tramite concerti nei luoghi più differenti possibili. Il Festival ha trovato la sua naturale sede negli splendidi scenari dell’Isola, luoghi ideali di ospitalità e alla sua quinta edizione si afferma come appuntamento di forte originalità nel tessuto culturale sardo. 

Pagina facebook

www.raoulmoretti.it

Facebook
Articolo creato 108

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto