Antas n° 13 è in edicola!
L'unica rivista di spessore culturale in Sardegna

Scopri i contenuti inediti e originali.
Ogni articolo è curato nei minimi dettagli.

In questo numero scoprirai...

L'editoriale di Pierpaolo Fadda

In Primo Piano

  • CALA GOLORITZÉ

    La perla di Baunei

    Una giornata a contatto col mare cristallino, pinnacoli maestosi, una montagna da sogno.

  • IL CASTELLO DI SANLURI

    Tra storia, mito e leggenda

    Visita al monumento storico.

  • IL NURAGHE LOSA DI ABBASANTA

    Testimone di lunghi secoli di storia della Sardegna

    Il grandioso Nuraghe dell’altopiano

Rubrica Donne di Sardegna

  • SEBASTIANA MESINA

    “La pittura? Dà ritmo alla mia vita”

  • MONICA MURA

    Quando l’arte parla il linguaggio del web

  • FRANCESCA SASSU

    “Vi racconto la mia passione per il canto lirico”

Antas n°13

Acquista Subito a soli 5€

...E altro ancora.....

Alcune testimonianze dei nostri abbonati

Trovo la vostra rivista particolarmente interessante perchè finalmente mette in mostra la cultura sarda. In particolare a me interessa la musica e vedo che è sempre ben rappresentata. Ma trovo tutta la cultura Sarda, dall'arte, al carnevale all'archeologia come qualcosa di fondamentale per tutta la cultura umana. Penso che se andate avanti così come state facendo, sarete sempre all'avanguardia della cultura anche sul piano generale del nuovo umanesimo che sta nascendo. Grazie.

Claudio Ricciardi

Come dire?
Antas e piu che una rivista.
Antas e un filo chi si collega alla terra sarda.
Antas e un regalo chi arriva fino di noi.
noi siamo dell emigrazione
noi siamo stati lontano senza conescere la ricchezza della cultura sarda.
perche la lingua era manggiata , rubata, ...rital
poi abbiamo cerciato gli radici
poi abbiamo trovato qualche chiave,
grazie ali amici sardi
ma non abbiamo trovato qualcosa a leggere ...in Francia
Antas era una bellissima sorpresa, un tesoro per tutti
devo dire:complimenti a tutti quelli chi lavorano per Antas.
L avventura inizia .
mi manca solo un po di tempo per leggere tutto.
ma sono defensore 100%
Penso che ce molti cose a fare via Antas /Francia.
Penso che Antas e un vettore di cultura.
un vettore tra l isola e la terra, tra sardi e sardi emigrati.
bravi
à suivre!

Isabelle Deledda

La rivista Antas ci voleva. Mancava infatti una pubblicazione che si occupasse della cultura sarda, la aspettavo da anni. Complimenti all'editore per il coraggio. Mi piace molto.

Andrea Ambu

Non scommettere quando scegli una rivista. Scegli Antas!

Acquista Subito a soli 5€

La ricevi a casa tua SENZA PAGARE la spedizione