A BUDDUSO’- POESIA DEDICATA ALL’INCANTEVOLE PAESE DEL MONTE ACUTO

Buddusò che ti toglie il fiato..

quando l’alba non e’ ancora giorno..

Buddusò che e’ respiro

per chi si nutre di bellezza..

Buddusò che e’ dolcissima

nei suoi tramonti senza fine..

cullata dal Monte Acuto..

Buddusò che e’ pioggia

che disseta l’arsura,

cascata che riempie le giornate

Budduso’ che è granito

Budduso’ che di sugherete

e’ bosco infinito

Budduso’ che è madre

di un grande nuraghe antico

Budduso’ che è culla del Tirso

e del suo sgorgare

e dove la gente per Santa Reparada

viene a pregare !

Pierpaolo Fadda in collaborazione con una nostra lettrice di ANTAS

I MILLE MOTIVI PER VISITARE BUDDUSO’ NEGLI SCATTI DI GIUSEPPE ANTONIO FERRERI E ARCHEOBUDDUSO’

 

Commenta su Facebook

commenti

scarica antas

Scarica l'anteprima GRATUITA dell'ultimo numero!

Inserisci il tuo indirizzo email e clicca sul pulsante


  Acconsento al trattamento dei dati  -  Confermo di aver letto le condizioni qui

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.